Home ESOTERIKA 66 Mago Letterius ci parla del Rituale di San Pietro tra il 28...

Mago Letterius ci parla del Rituale di San Pietro tra il 28 e il 29 giugno

295
0
SHARE

Mago Letterius e la tradizione del Rito di San Pietro comunemente chiamato rito del Veliero o Barca di San Pietro, difatti esso era un rito rurale diffuso soprattutto nel Nord Italia.

La tradizione vuole, come afferma Mago Letterius che la notte tra il 28 e 29 Giugno la gente mettesse dentro un contenitore di vetro dell’acqua e un albume d’uovo. Il contenitore va poi esposto fuori dopo il tramonto rimanendovi l’intera notte.

Non dimentichiamo che il contenitore dev’essere rigorosamente trasparente per visualizzare la figura creata. La mattina del 29 giugno si crea di solito un veliero o barca ma la cosa da analizzare sono le Vele. Voi direte perché le Vele?

Come ci afferma Mago Letterius questo rito veniva usato anticamente dagli agricoltori per analizzare l’annata o per capire le condizioni climatiche. Allora le vele sono importanti perché hanno un significato nascosto se sono aperte significa che la richiesta che abbiamo fatto durante il rito è stata accolta mentre se le vele sono chiuse la nostra richiesta non è stata accettata.

Ovviamente al prescindere del credo questo rito è molto diffuso in molti regioni d’Italia. Noi vi invitiamo a mantenere le tradizioni.

www.letterius.it