Home ITALIAN MAGAZINE Sicilia Riparte riaprendo i musei e i parchi archeologici gratuitamente.

Sicilia Riparte riaprendo i musei e i parchi archeologici gratuitamente.

639
0
SHARE

La Sicilia Riparte riaprendo i musei e i parchi archeologici gratuitamente.

Il governo di Musumeci ha deciso di ripartire proprio attraverso la cultura. Questa iniziativa che partirà sabato 30 Maggio fino al 7 Giugno. Infatti i musei e parchi archeologici apriranno gratuitamente al pubblico. L’assessore dei Beni culturali e dell’identità siciliana ha sottolineato che la Sicilia vuole ripartire sotto il segno della cultura. Un modo per premiare il buon senso civico dei siciliani che si sono sacrificati durante il covid-19.

Chiunque voglia usufruire di questa occasione culturale dovrà prenotarsi online, proprio per evitare code e affollamenti. Il sistema di gestione dei visitatori è stato messo a disposizione da un applicazione chiamata YOULINE. Qui sotto troverete l’elenco e le fasce orarie dei siti archeologi e musei :

Museo regionale Agostino Pepoli di Trapani (sabato 30 maggio dalle 11 alle 22, negli altri giorni dalle 9 alle 17,30);

Area archeologica di Segesta (dalle 9 alle 18,30);

Area archeologica di Selinunte (dalle 9 alle 19);

Valle dei Templi, Agrigento (30, 31 maggio e 2, 6 e 7 giugno dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30; 1, 3, 4, 5 giugno dalle 15 alle 19);

Villa Romana del Casale, Piazza Armerina (dalle 9 alle 19), Area archeologica di Morgantina (dalle 14 alle 18);

Museo archeologico di Aidone (dalle 9 alle 19, lunedì 1 giugno dalle 14 alle 19);

Teatro romano e Odeon, Catania (dalle 9 alle 19);

Teatro antico di Taormina (dalle 17 alle 22), Area archeologica di Naxos (dalle 9 alle 19), Museo di Naxos (dalle 9 alle 19), Isolabella (dalle 9 alle 19);

Museo archeologico eoliano “Bernabo Brea” di Lipari (dalle 9 alle 19, domenica e festivi dalle 9 alle 13);

Galleria regionale di Palazzo Abatellis, Palermo (dalle 9 alle 19, chiuso il lunedì);

Museo archeologico Salinas, Palermo (dalle 9 alle 18, domenica e festivi dalle 9 alle 13);

Castello della Cuba, Palermo (dalle 9 alle 18, domenica e festivi dalle 9 alle 13); Chiostro di San Giovanni degli Eremiti, Palermo (dalle 9 alle 18, domenica e festivi dalle 9 alle 13);

Castello della Zisa, Palermo (dalle 9 alle 18, domenica e festivi dalle 9 alle 13, chiuso il lunedì);

Chiostro di Santa Maria La Nuova – Duomo di Monreale (dalle 9 alle 18, domenica e festivi dalle 9 alle 13);

Museo di arte moderna e contemporanea, Palermo (dalle 9 alle 19,30, domenica e festivi dalle 9 alle 13);

Area archeologica della Neapolis, Siracusa (dalle 9 alle 19); Galleria regionale, Siracusa (dalle 9 alle 19, domenica e festivi dalle 9 alle 12,30);

Casa museo “Antonio Uccello” Palazzolo Acreide (dalle 9 alle 18,30, domenica e festivi dalle 14,30 alle 19).

di Girolama Gaziano