Home CINEMA STAR WARS – L’ASCESA DI SKYWALKER

STAR WARS – L’ASCESA DI SKYWALKER

903
0
SHARE

LA CONCLUSIONE DELLA TERZA TRILOGIA

Star Wars: L’ascesa di Skywalker (Star Wars: The Rise of Skywalker), noto anche come Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker, è un il capitolo conclusivo della terza trilogia.

Scritto da J. J. Abrams e Chris Terrio, prodotto da Lucasfilm e Bad Robot Productions e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, è la nona pellicola della saga di Guerre stellari e il terzo e ultimo film della cosiddetta “trilogia sequel”, composta da Star Wars: Il risveglio della Forza (2015) e Star Wars: Gli ultimi Jedi (2017).

L’attesa è ormai finita. Tra poche ore Star Wars – L’ascesa di Skywalker, l’emozionante ultimo capitolo di una delle saghe più storiche del mondo del cinema e che ha attraversato più generazioni, debutterà nelle sale italiane. L’entusiasmo dei fan è già al massimo, e negli States, dove il film sarà disponibile solo da venerdì, è tempo ancora di campagna pubblicitaria, con un nuovo spot tv.

Star Wars: The Rise of Skywalker vede nel cast anche John Boyega, Oscar Isaac, Kelly Marie Tran, Carrie Fisher, Ian McDiarmid, Billy Dee Williams, Joonas Suotamo, Anthony Daniels, Jimmy Vee, Dave Chapman, Brian Herring, Mark Hamill, Billie Lourd, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Keri Russell, Dominic Monaghan, Richard E. Grant e Greg Grunberg. Scritto da J. J. Abrams e Chris Terrio, prodotto da Lucasfilm e Bad Robot Productions e distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, è la nona pellicola della saga di Guerre stellari e il terzo e ultimo film della cosiddetta “trilogia sequel”, composta da Star Wars: Il risveglio della Forza (2015) e Star Wars: Gli ultimi Jedi.

L’epilogo della storia di Luke Skywalker non porta con sé tristezza, anche se la perdita di un altro degli attori storici della saga ha rattristato molto i fan. Dopo la morte di Han Solo, Harrison Ford, e quella di Luke, Mark Hamill, sembra che lo stesso destino colpirà anche Leia Organa. Infatti dopo la scomparsa dell’attrice Carrie Fisher non è chiaro quale destino colpirà il suo personaggio. J.J. Abrams ha dichiarato a Deadline che non hanno usato un’altra attrice o una grafica CGI, ma hanno sfruttato delle scene inutilizzate dall’episodio precedente.

Kylo Ren è diventato il Leader Supremo del Primo Ordine, dopo aver assassinato Snoke. La sua rabbia nei confronti di Rey, che ha rifiutato la sua offerta di regnare sulla galassia unendo le loro forze, potrebbe portarlo a fare cose terribili.