Home INFOPLANET Milazzo (ME) – Acquistato lo “Street Control” per rilevamento fotografico di infrazioni...

Milazzo (ME) – Acquistato lo “Street Control” per rilevamento fotografico di infrazioni in divieto di sosta e doppia fila

188
0
SHARE

Nei prossimi giorni il Comando di Polizia Locale, renderà operativa la nuova strumentazione acquistata denominata «Street Control». Questa nuova apparecchiatura verrà installata sulle autovetture di servizio di Polizia Municipale e servirà per rilevare i mezzi in doppia fila ed in sosta vietata. Il sistema filmerà e fotograferà le targhe dei veicoli parcheggiati in violazione dei predetti divieti stradali ed invierà i dati al software di gestione dell’ufficio verbali, che poi provvederà a notificare il relativo verbale al proprietario del veicolo. L’acquisto dello “Street control” è stato formalizzato con determina del dirigente della Polizia Locale Giuseppa Puleo e prevede oltre alla fornitura dell’apparecchiatura anche la formazione e l’addestramento del personale. La spesa ammonta a 14 mila 606 euro oltre IVA. La fornitura sarà a cura della ditta “Helian srl” di Teramo. Il dirigente del 5° settore “Lavori pubblici e patrimonio” Tommaso La Malfa ha firmato oggi la determina per individuare la ditta, che dovrà eseguire i lavori di riqualificazione ed efficientamento energetico dell’impianto d’illuminazione pubblica del lungomare di Ponente. L’intervento sarà portato a compimento col contributo di 130 mila euro, ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico proprio per la realizzazione di azioni d’efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile. Il progetto prevede la sostituzione di 220 apparecchi d’illuminazione esistenti con lampade SAM e non più idonei, dato il loro attuale stato, a garantire una sufficiente illuminazione per assicurare le condizioni minime di sicurezza per il traffico e la circolazione stradale con armature stradali con sorgente a Led da 81,5W, 4000°K, 15000lm e apparecchio con flusso luminoso minimo 12000lm. La seconda Commissione consiliare presieduta dal consigliere Franco Russo ha deciso di “stoppare” per il momento la discussione sul progetto presentato dalla società Sagem di Milazzo, che intende realizzare in XX Settembre 40 parcheggi. Ciò in quanto nel corso della seduta è emerso che i residenti nei condomini “Roma” e “Delta”, che si trovano proprio nella zona interessata, hanno presentato al Comune lo scorso 23 gennaio un’istanza per l’adozione delle aiuole. La richiesta della società, che gestisce il supermercato ad insegna Conad, risale allo scorso anno, ma di questa istanza dei condomini di adozione delle aree a verde attrezzato non è stata data notizia alla Commissione consiliare. “Abbiamo convenuto di sospendere i lavori della commissione ­– ha detto il presidente Russo – per acquisire dagli uffici la documentazione inerente questa richiesta di condomini residenti nei due palazzi antistanti la zona interessata al progetto, in quanto l’intento degli stessi era diverso, ossia quello di curarle e mantenerle pulite a loro spese e comunque a mantenere il verde esistente. Vedremo anche di comprendere la ragione, per la quale gli uffici non solo non hanno riscontrato queste proposte, ma non le hanno comunicate ai consiglieri nel momento in cui è stato chiesto di pronunciarci in Consiglio comunale”.

Foti Rodrigo