Home MILAZZO24 NOSTOP Milazzo (ME) – Il Sindaco nomina Pierpaolo Ruello settimo Assessore

Milazzo (ME) – Il Sindaco nomina Pierpaolo Ruello settimo Assessore

95
0
SHARE

Il Sindaco Giovanni Formica con propria determina ha nominato nuovo Assessore Pierpaolo Ruello, 37 anni, laureato in Giurisprudenza, che da due anni era esperto a titolo gratuito del primo cittadino distinguendosi per competenza e capacità organizzative negli eventi promossi direttamente o indirettamente dall’Amministrazione comunale: tra le iniziative, che hanno visto protagonista il neo Assessore, la consegna della bandiera di combattimento alla fregata “Luigi Rizzo”, in una giornata storica per la città di Milazzo, alla quale hanno partecipato il Capo di Stato Maggiore della Marina, Ammiraglio di squadra Valter Girardelli, il Sottosegretario alla difesa Raffaele Volpi, deputati nazionali e regionali, le massime autorità della Marina e delle forze dell’ordine; ma anche tante attività collegate agli Assessorati ai Beni culturali e al Turismo. «Un riconoscimento all’impegno generoso di questi anni di un giovane capace e serio, che ha lavorato in questi anni in silenzio, ma con grande professionalità dimostrando anche una umanità non comune. – ha detto il sindaco Giovanni Formica – Nei prossimi giorni procederò all’assegnazione delle deleghe al termine di una serie di valutazioni più complessive». La seconda edizione di “Parolimparty”, competizione sportiva interamente dedicata a persone con disabilità, si svolgerà da venerdì a domenica prossima al lido Open Sea. La convention, promossa da Mediterranea Eventi Aism e dall’associazione Bios con la collaborazione del Comune ed in particolare dell’Assessorato ai servizi sociali, guidato da Giovanni Di Bella, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa. Ad aprire la serie degli interventi il Sindaco Giovanni Formica, che ha sottolineato la valenza dell’evento rappresentante una vetrina di straordinaria importanza per la città, con lo sport vero protagonista in ogni senso e sotto ogni punto di vista. Il primo cittadino ha messo in parallelo il rapporto tra disabilità e tempo libero, considerando quindi l’iniziativa un modello rivoluzionario per il Paese, un appuntamento straordinario, che da Milazzo si presenta all’Italia intera. A seguire il consigliere nazionale Aism Angelo La Via ha esaltato l’iniziativa di Milazzo nel raccogliere la sfida, dicendo che con “Parolimparty”, sport da spiaggia dedicato ai diversamente abili, sarà lasciata in città una cultura diversa, dando una lezione di vita ai presenti. «Come 18 anni fa – ha ricordato La Via – fu aperto il mare per tutti, con l’appuntamento al lido Open Sea da giorno 6 a giorno 8 ci sarà sport aperto a tutti e non solo per disabili». Il presidente della Mediterranea Eventi, Alfredo Finanze, ha parlato di evento speciale, inserito nell’elenco di quelli riconosciuti dalla Commissione Europea nell’ambito della settimana dello sport; quindi, un accenno alla campagna dei 50 partner, che hanno sostenuto la manifestazione e riferimento alle tantissime attività previste, che si svolgeranno – ha assicurato – anche lottando contro il tempo. Fatto un espresso richiamo alla campagna “Rendiamoci Visibili”, Finanze ha riferito delle discipline sportive che caratterizzeranno la mega convention di sport da spiaggia aperta a tutti, e sono: nuoto in acque libere, sitting volley, beach bocce, tennis da tavolo, tiro con l’arco, basket in carrozzina, calcio balilla, burraco e scherma. In apertura dell’appuntamento l’esibizione della banda della Brigata Aosta, quindi quella di Jacopo Genovese, interventi istituzionali e consegna riconoscimenti. Tra sabato e domenica lo svolgimento dei vari tornei e la conclusione con cinema sotto le stelle con la proiezione del film “Il 7 e l’8” con Ficarra e Picone. Dell’impegno portato avanti perché il territorio fosse in rete – ha fatto cenno l’Assessore Di Bella, il quale, sulla tematica dell’inclusione ha sostenuto che lo sport ne è un mezzo ideale e inteso come libertà. All’interno della tre giorni anche momenti di intrattenimento con esibizione teatrale di canto e ballo a cura della LabO e live music con Jacopo Genovese; infine spettacolo del comico siciliano Roberto Lipari.

Foti Rodrigo