Home MILAZZO24 LIVE Oliveri (ME) – Selezione di «World Top Model» al Mojito Club grazie...

Oliveri (ME) – Selezione di «World Top Model» al Mojito Club grazie a Joe Bertè

209
0
SHARE

Le molteplici ed ammirevoli iniziative del vulcanico direttore artistico Joe Bertè fanno del lido «Mojito Club» un punto di riferimento non solo per gli amanti della movida notturna, ma anche per quanti seguono le tendenze della moda, del cinema e d’ogni altra espressione umanistica: è il caso della moda, celebrata con la prima selezione del concorso «World Top Model», a cura dell’agenzia «Cinema, Moda Spettacolo» di Claudio Bellezza. Presentata da Natale Munaò, la competizione ha registrato ben 34 concorrenti in gara, suddivisi nelle categorie Miss, Mister e Baby, i quali hanno sfoggiato le loro qualità dapprima in costume da bagno, in seguito in abbigliamento casual ed infine in abito elegante al cospetto d’una giuria comprendente fra gli altri Salvatore La Porta, patron del festival nazionale canoro «Il Pilone D’Oro», nonché Maria Nucera, presidentessa d’una associazione a Reggio Calabria. Gli interludi sono stati caratterizzati dalla presentazione dei ragazzi e delle ragazze partecipanti alla trasmissione «Paperissima Sprint» e dalle acrobazie della campionessa di hula hop Giada Scolaro. Lo stesso Munaò ha inoltre ostentato le sue doti canore interpretando le cover dal titolo rispettivamente «Accanto a te» di Alberto Urso e successivamente «I migliori anni della nostra vita» di Renato Zero. Al termine delle tre canoniche uscite sono stati proclamati finalisti regionali per il concorso «World Top Model Baby» Crystal Laurendi, Cristina Sanfilippo, Rubina Leuzzo, Giada Bucca, Martina Maio, Jasmin Hillary Malafarina, Noemi Manti, Ginevra Chillari, Angelo Cutispoto; per l’agone «Miss & Mister Sicilia Bedda Baby» Ginevra Bonanno, Dorotea Caruso, Giorgia Raffa, Giulia Scotto, Carola Russo, Michele Sanfilippo, Filippo Miano. A Maria Grazia Licciardello, 14 anni di Catania, è andato il titolo di «Miss Mojito Club», mentre a Pietro Torre, 18 anni di Milazzo (ME), la fascia di «Mister Mojito Club». Entrambi, premiati da Joe Bertè, sono inoltre beneficiari d’un contratto sottoscritto con la casa discografica Claw Records, per fare parte di un videoclip insieme allo stesso Joe Bertè in un brano di prossima pubblicazione. I vincitori a stento trattengono le loro emozioni: “Sono commossa. – è il commento di Maria Grazia Licciardello – Spero di andare avanti senza arrendermi anche in virtù del mio metro e settantasei di altezza”. “Ma chi? Io? – ha chiosato Pietro Torre, studente, che sogna di diventare professore in Filosofia – Non me l’aspettavo per una mia predisposizione caratteriale all’umiltà ed alla modestia”. Soddisfatto Claudio Bellezza: «É un concorso internazionale, presente in cinquantotto Paesi, da cui sono emerse personalità artistiche di notevole rilievo, ed io sono il rappresentante per Sicilia e Calabria. Costituendo una sinergia con altre realtà locali, possono realizzarsi presupposti per valorizzare i tanti giovani, che vogliano debuttare nel mondo dello spettacolo: prova ne è stato l’esordio di alcuni fra loro al programma Paperissima Sprint, oltre ad altre produzioni in cantiere». Dello stesso avviso è anche Manuel Guarnera, collaboratore della C.M.S.: «Sono stato contattato da Claudio Bellezza, perché cercavano figure professionali, come modelli e ballerini. Nelle puntate di Paperissima Sprint abbiamo avuto anche l’occasione di effettuare qualche sketch: è stata una settimana faticosa, perché registravamo sia di mattina, sia di pomeriggio, ma molto proficua per la visibilità ampia, sia per avere avuto contezza di come si lavora all’interno di un network nazionale». Tutte le foto della manifestazione sono state realizzate dal fotografo professionista Fabio Bonfiglio, dello Studio «Bonfiglio Fotografi», le cui immagini possono essere ammirate nella pagina facebook «Mojito Club».

Foti Rodrigo