Home MILAZZO24 NOSTOP Milazzo (ME) – Raccolta straordinaria di pneumatici dai fondali, domani al Tono

Milazzo (ME) – Raccolta straordinaria di pneumatici dai fondali, domani al Tono

89
0
SHARE

Sabato 8 giugno, in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani farà tappa a Milazzo l’iniziativa “PFU Zero sulle coste italiane”, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (Pfu) abbandonati sulle coste italiane. L’iniziativa di EcoTyre, il Consorzio, che a livello nazionale si occupa della corretta gestione degli Pfu, è organizzata in sinergia con l’Associazione Marevivo. L’appuntamento è alle ore 11:00 al Lido Stone Beach. Dopo i saluti del Sindaco Giovanni Formica, interverranno il comandante della Capitaneria di porto di Milazzo Francesco Terranova (che inibisce ancora oggi l’accesso ai cittadini per quanto riguarda il Molo Marullo senza una valida giustificazione); il dirigente scolastico dell’Istituto Nautico “Leonardo da Vinci”, Stefania Scolaro; Fabio Galluzzo, responsabile delegazione regionale Marevivo Sicilia ed Enrico Ambrogio, presidente EcoTyre. Dalle 9:30 alle 13:00 i sommozzatori del Blunauta Diving Center Milazzo e dell’Associazione Dugongo col supporto della M/B Maestrale di Mare Pulito S.r.l., si occuperanno del recupero degli pneumatici fuori uso in mare. Sono in programma attività di animazione, assieme alla mascotte “Gummy” con un approfondimento sulla corretta gestione degli pneumatici fuori uso insieme agli studenti dell’Istituto Nautico “Da Vinci”. Nel contempo l’Assessore all’Ambiente Ciccio Italiano ha fatto il punto sull’attività di pulizia delle spiagge e dei terrapieni della riviera di Ponente nonché sull’attività di scerbamento, portata a compimento nelle ultime settimane. “Da giorni – afferma il vicesindaco dell’Amministrazione Formica – gli operai del Comune e della ditta Super Eco sono impegnati nella pulizia delle aree, che in estate si preannunciano le più frequentate da residenti e turisti. La spiaggia è stata ripulita dal Tono al Santa Marina ed è già pronta per accogliere i bagnanti. Un sostanzioso intervento di scerbatura sta interessando in queste ore la zona del Capo, mentre sono in programma altri interventi finalizzati a migliorare il decoro della città”. La Consigliera comunale Valentina Cocuzza ha presentato una mozione per chiedere al Sindaco di disporre il divieto di fumo, prevedendo le relative sanzioni, per i trasgressori su tutte le spiagge libere e/o oggetto di concessione ed in acqua, a decorrere da Luglio 2019, consentendo di fumare soltanto nelle aree attrezzate appositamente costituite; di disporre il divieto di gettare rifiuti prodotti da fumo sul suolo e nelle acque; il divieto di fumo nelle aree frequentate soprattutto da bambini e donne in evidente stato di gravidanza; a far installare e promuovere l’uso di raccoglitori di prodotti di rifiuto del fumo fissi; ad obbligare i gestori dei lidi e degli stabilimenti balneari ad apporre visibilmente l’ordinanza e vigilare affinché su tutte le spiagge ricadenti nel territorio di competenza si rispetti quanto stabilito; ad organizzare giornate straordinarie di pulizia dai prodotti di rifiuto del fumo coinvolgendo associazioni e cittadini. Il progetto “Smoke Free” – conclude la consigliera – vuole dare la possibilità a chi sceglie di trascorrere le sue vacanze a Milazzo, di respirare l’aria pulita del mare senza dover sopportare sostante inquinanti pericolose per la salute, come il fumo di sigari e sigarette”.

Foti Rodrigo