Home MILAZZO24 Milazzo (ME) – Finanziati 600 mila euro per realizzare impianto sportivo a...

Milazzo (ME) – Finanziati 600 mila euro per realizzare impianto sportivo a Bastione

223
0
SHARE

Dopo il mercato coperto, è giunto a Palazzo dell’Aquila anche il decreto di finanziamento per realizzar un impianto sportivo a Bastione. Il Comune di Milazzo ha ricevuto la somma di 600 mila euro nell’ambito della ripartizione delle risorse messe a disposizione dal Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali, che lo scorso anno ha pubblicato un bando da 36 milioni di euro complessivi per finanziare “Interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili di proprietà pubblica in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva”.
«Siamo veramente soddisfatti – ha detto il Sindaco Giovanni Formica – e questo ulteriore finanziamento conferma che la progettualità paga. Ho già chiesto agli uffici di attivarsi per procedere agli atti conseguenziali per dotare il quartiere di Bastione d’una struttura sportiva, che possa essere riferimento per chi vuole fare sport. Tengo a sottolineare che si tratta del secondo finanziamento ottenuto attraverso questa misura dopo le somme ottenute in precedenza per la trasformazione del fatiscente mercato coperto di via Pescheria in uno spazio di coworking. Abbiamo puntato su queste proposte, perché le ritenevamo – e abbiamo avuto ragione – maggiormente fattibili e poiché l’intervento previsto dal bando non doveva limitarsi solo al recupero del bene ma alla sua rifunzionalizzazione e riuso con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva». Il primo cittadino, dopo aver letto sul Diario Metropolitano un articolo relativo al finanziamento dell’impianto sportivo di Bastione, ha infine diramato la seguente nota: «Se il solito giornale online di parte non si fosse affidato al suo direttore, che per avventura è anche ex assessore ed attuale consigliere comunale, per lanciare l’ennesima notizia non verificata, a dispetto delle regole più elementari, alle quali si affida, normalmente, qualsiasi giornalista anche alle prime armi, avrei evitato di polemizzare. L’argomento è il finanziamento appena ricevuto per la realizzazione di una struttura sportiva in località Bastione. Ebbene, per essere sintetici, è vero che esisteva un precedente progetto da 855 mila euro, ma noi lo abbiamo giudicato anonimo e banale e, per questo, abbiamo deciso di stravolgerlo non realizzando il campo di calcio a cinque ed eliminando un campo da bocce, per dotare la comunità di un solo campo da bocce, di uno da tennis con annessi spogliatoi e servizi e di un’area giochi per bambini con disabilità, integrata con quella già esistente, una pista fitness sia per camminare, che per correre, con giochi fitness e vegetazione tropicale posizionati nelle aree limitrofe, lasciando aperta la possibilità, per il futuro, di realizzare un ulteriore campo da tennis o basket. In pratica un progetto completamente nuovo, del valore di 600 mila euro, in chiave assai più moderna di quello che abbiamo trovato. Peraltro al giornalista ed ex assessore, che da consigliere dimostra di non sapere cosa fa il Comune, di cui è amministratore, sarebbe bastato fare un accesso agli atti, se proprio non aveva voglia di chiedere».

Foti Rodrigo