Home MILAZZO24 NOSTOP Milazzo (ME) – Viabilità Centri Commerciali, lunedì 4 sopralluogo per verificare nuove...

Milazzo (ME) – Viabilità Centri Commerciali, lunedì 4 sopralluogo per verificare nuove soluzioni

93
0
SHARE

Un sopralluogo per verificare quali interventi tecnicamente sarà possibile mettere in atto per cercare di superare le criticità esistenti lungo la strada statale 113 collegante Archi ad Olivarella, soprattutto in prossimità dei centri commerciali: è quanto stabilito nella riunione del Comitato Operativo per la Viabilità (C.O.V.) svoltasi in Prefettura alla presenza dei Sindaci di Milazzo Giovanni Formica e di San Filippo del Mela Giovanni Pino e dei rappresentanti dell’A.N.A.S. e del Consorzio Autostradale. Il sopralluogo è stato fissato giorno 4 febbraio alle ore 10:00. Ad aprire i lavori dell’incontro è stato il Prefetto Maria Carmela Librizzi, che ha sottolineato la necessità di trovare delle soluzioni per consentire di contemperare le esigenze di chi ha investito per realizzare quelle strutture con quelle legate alla sicurezza ed alla vivibilità della zona. Per questo ha ritenuto opportuno ascoltare anche le indicazioni degli amministratori locali. Il Sindaco Formica, nell’evidenziare l’opportunità di individuare soluzioni attraverso degli accorgimenti della viabilità esistente, si è soffermato sulla necessità di potenziare l’attuale casello autostradale, che ha una sola corsia telepass (e dunque spesso si determinano rallentamenti), la cui collocazione esterna penalizza coloro che imboccano lo svincolo provenendo dalla direzione Palermo-Messina: in tal senso ha chiesto nel frattempo di istituire una nuova postazione Telepass nell’attuale uscita ove è presente la cassa automatica (la prima sul lato destro del casello). Altre ipotesi da essere verificate sul campo riguardano l’inversione del senso di marcia della via Firenze (la stradina adiacente l’asse viario) per consentire a chi proviene da Olivarella di immettersi direttamente attraverso la rotatoria di Corriolo nell’arteria, che conduce – percorrendo l’ulteriore rotonda – al “Parco Corolla” o a Milazzo, il prolungamento della via Arno e la creazione di una bretella, che sempre dall’interno del Parco Commerciale immetta attraverso l’uscita del “Cash & Carry” direttamente sull’asse viario, sempre per dirigersi nella città del Capo. Il Sindaco di San Filippo del Mela ha invece chiesto che sia presa in considerazione una modifica della viabilità per alleggerire il traffico dei mezzi pesanti provenienti e diretti alla Raffineria, nell’abitato di Archi. Nel corso della riunione è invece stata confermata l’impossibilità di creare per questioni tecniche e di rispetto delle distanze di legge un’ulteriore rotatoria sulla S.S. 113, all’uscita dell’asse viario, nella zona dove un tempo era operante l’impianto semaforico.

Foti Rodrigo