Home COMUNICATI STAMPA Operazione antidroga a Messina. 17 misure di custodia cautelari in carcere

Operazione antidroga a Messina. 17 misure di custodia cautelari in carcere

187
0
SHARE

La Squadra Mobile della Questura di Messina ha eseguito stamane 17 misure custodiali a carico di altrettanti soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, dei delitti di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, porto e detenzioni di armi e munizioni, associazione finalizzata al furto di ciclomotori ed altro.. Un vero e proprio sodalizio criminoso operante nella città di Messina attorno al quale giravano gli affari illeciti della consorteria costituita da componenti sia siciliani che calabresi  

Gli arrestati stamani dalla polizia a Messina con l’accusa a vario titolo di associazione a delinquere finlizzata allo spaccio, porto e detenzione di armi e furto sono Lorenzo Anghelone, 30 anni, Francesco Arena, 37, Michele Arena, 59, Antonio Bonanno, 37 anni, Bartolo Bucè, 55, Filippo Cannavó, 37, Ugo Carbone, 44, Giovanni Cortese, 45, Paolo Mercurio, 26, Angelo Mirabello, 53, Paolo Musolino, 33, Mario Orlando, 38, Pietro Raffa, 39, Santoro Rosaci, 34, Francesco Russo, 36, Gaetano Russo, 36 e Luigi Siracusa 56. A capo dell’associazione a delinquere i due fratelli Arena. La droga proveniva principalmente dalla Calabria.