Home MEGAMOND Murray in lacrime annuncia ritiro

Murray in lacrime annuncia ritiro

91
0
SHARE
Andy Murray speaks to the media during a press conference at the Australian Open in Melbourne, Australia, 11 January 2019. EPA/DANIEL POCKETT AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT
Il tennista scozzese, 31 anni, alla vigilia degli Australian Open: “Non posso continuare, questo potrebbe essere l’ultimo torneo”. Da un paio di anni è tormentato da un problema all’anca. Del Potro lo invita a non mollare.

Come un fulmine al ciel sereno, Andy Murray si ritira. Il tennista scozzese, 31 anni, che è anche stato numero uno del ranking Atp, ha annunciato che appenderà la racchetta al chiodo a fine stagione. “Spero di arrivare fino a Wimbledon” ha detto il campione a Melbourne, in una conferenza stampa, alla vigilia degli Australian Open. Non posso continuare, questo potrebbe essere l’ultimo torneo”, ha detto in lacrime il tennista britannico, che comunque ha confermato che prenderà parte regolarmente al torneo australiano dove è stato 5 volte finalista. La decisione del ritiro è legata, come lui stesso ha spiegato, al persistere di un dolore all’anca destra che lo tormenta ormai da un paio di anni.

La carriera di Murray

Andy Murray, nato a Glasgow il 15 maggio 1987, è stato il primo tennista britannico a vincere un titolo del Grande Slam. Lo ha fatto nel 2012 agli Us Open, battendo in finale Novak Djokovic. Nel 2013, sempre contro il serbo, Murray ha conquistato Wimbledon, bissando il successo sull’erba nel 2016. E’ l’unico tennista finora ad aver vinto due edizioni consecutive del torneo olimpico: nel 2012 e nel 2016. Proprio il 2016 è l’anno d’oro di Murray che raggiunge la vetta della classifica Atp. (Ansa)

(Foto: Ansa)