Home MILAZZO24 NOSTOP Milazzo (ME) – Scoperta una fognatura sotto la Tonnara

Milazzo (ME) – Scoperta una fognatura sotto la Tonnara

1112
0
SHARE

La recente tempesta, nel contribuire notevolmente ad erodere e modificare il litorale costiero di ponente, non ha mancato di riservare una sorpresa ai pochi avventori, che, sfidando i rigori invernali, non disdegnano di concedersi una passeggiata sulla battigia: infatti, nella parte sottostante una nota tonnara, sede di ritrovi e di piccoli complessi turistici residenziali, l’azione dei violenti marosi non solo ha sollevato la spiaggia realizzando un baluardo ghiaioso di qualche metro, ma ha fatto rinvenire alla luce una fognatura, il cui tubo sfocia direttamente sul bagnasciuga. Immaginabile lo stupore delle persone, che si sono chieste da dove salti fuori una simile conduttura, sita in uno degli arenili più frequentati dell’intero litorale milazzese. A sentire gli abitanti della zona Tono, la cloaca sarebbe stata parte attiva per lo scarico a mare degli scarti e residui provenienti dall’attività di inscatolamento posto in essere dallo stabilimento preposto al trattamento del tonno, attivo fino alla fine degli anni ’60. Ad un primo sopralluogo non sembra registrarsi alcuno sversamento, ma ci si pone il quesito se ciò dipenda dalle attuali scarse presenze di avventori oppure se nel corso dei decenni passati sia stata realmente disattivata. Alcuni sostengono che il suo rivestimento in cemento armato, risalente a oltre un secolo fa, e la ricopertura di pietrisco, che l’ha tenuta in condizioni quasi intatte, è stata sempre risaputa, nonostante non si sia mai conosciuta la sua esatta individuazione. Certamente una siffatta scoperta farebbe allarmare gli operatori turistici per l’imminente stagione estiva, giacché le loro strutture ricettive e ristorative sono fiorenti in quella porzione di territorio, la cui bellezza e fascino hanno fatto annotare un boom di presenze la scorsa stagione canicolare. L’auspicio è che l’intervento per la messa in sicurezza di quel luogo risulti un’importante priorità per le autorità cittadine, poiché la struttura presenta insidie, la cui criticità potrebbe risultare rischiosa per quanti popoleranno quella zona evitando situazioni pregiudizievoli, che minerebbero la rinomanza di quella località turistica.

Foti Rodrigo