Home MILLENNIUM Sea Watch da 14 giorni in attesa di un porto: migrante si...

Sea Watch da 14 giorni in attesa di un porto: migrante si getta in mare per disperazione

91
0
SHARE
Si getta in mare dalla Sea Watch 3 per raggiungere a nuoto Malta. La sequenza del salvataggio In mare dal 22 dicembre scorso ancora in cerca di un porto 04 gennaio 2019 Uno dei migranti a bordo della nave Sea Watch 3 si è tuffato in acqua in un disperato tentativo di raggiungere a nuoto Malta. E’ stato recuperato subito dall’equipaggio di bordo. “Sono in mare da oltre 14 giorni, hanno alle spalle mesi di detenzione in Libia. Questa è la disperazione”, si legge sull’account Twitter dell’Ong tedesca che il 22 dicembre scorso ha tratto in salvo i migranti e da allora è in attesa di una decisione europea sul porto dove farli sbarcare. Tre giorni fa Malta ha autorizzato l’ingresso della nave nelle proprie acque territoriali per le cattive condizioni meteo. “Per giorni hanno guardato la costa europea senza poterla raggiungere, in mare da due settimane e con alle spalle mesi di detenzione nelle prigioni libiche. Hanno bisogno di un porto ora”, è l’appello di Sea Watch.
(Fonte: Rainews)