Home TUTTO MESSINA MESSINA CULTURA PROGETTO BOOK THERAPY DI AVO PALERMO CON LE LIBRERIE PAOLINE DI...

PROGETTO BOOK THERAPY DI AVO PALERMO CON LE LIBRERIE PAOLINE DI PALERMO

349
0
SHARE

 

 

La lettura per gli esseri umani è un fondamentale strumento di crescita psicologica e sociale.

La lettura viene sempre più vista come uno strumento culturale che permette di accelerare e migliorare la guarigione dei pazienti ospedalizzati grazie al suo potere terapeutico ed educativo.

Sono molteplici le testimonianze raccolte che attestano quanto questo fenomeno porti beneficio fisico, psicologico e sociale a chi ne fa uso.

L’Associazione Volontari Ospedalieri Palermo Onlus, già dall’anno scorso ha dato vita al Progetto Book Therapy che vede coinvolte le librerie delle Edizioni Paoline di Palermo e grazie alla loro adesione sono già stati donati 300 libri ai reparti pediatrici del Policlinico Universitario e degli Ospedali riuniti di Villa Sofia e Cervello.

Anche quest’anno i volontari di Avo Palermo per tutto il periodo natalizio saranno presenti nelle librerie Paoline di Corso Vittorio Emanuele e via Notarbartolo per raccogliere i libri che saranno donati dai cittadini palermitani.

In ogni libro consegnato il donatore potrà apporre una dedica che sarà letta ai giovani ricoverati negli ospedali palermitani.

Questo Progetto già lo scorso anno ha ottenuto importanti riconoscimenti da parte delle Istituzioni politiche ed Ospedaliere e dei cittadini che hanno aderito con un inaspettato e notevole entusiasmo all’iniziativa ritenendola meritoria di attenzione.

Iniziativa che colpisce nel profondo dell’animo di tutti noi rendendoci consapevoli del potere terapeutico della lettura, potere che emerge quando le storie raccontate nei libri riescono a farci elaborare le nostre emozioni, spesso anche contrastanti.

Le persone che leggono si rivelano proprio nella loro genuinità, nel loro intimo, quando metabolizzano dentro di sé sensazioni in grado di lottare l’una con l’altra scatenando dentro di loro gioia e dolore, rabbia e frustrazione, tristezza e angoscia.

Daniel Pennac ha scritto che «il verbo leggere, come il verbo sognare e amare, non sopporta l’imperativo», perciò è facile intuire che il Progetto Book Therapy di AVO Palermo costituisce un importante mezzo di guarigione per tutti coloro che credono e vogliono credere nel potere terapeutico della lettura e la prima regola da osservare è che leggere vuol dire vivere e stare bene con se stessi fisicamente e psicologicamente.

Avo Palermo invita tutti i Siciliani ad aderire al Progetto Book Therapy e a contattarci allo 091333195 oppure venendoci a trovare nella nostra sede di Via Giacomo Serpotta 53 Palermo, per far crescere sempre più questa importante azione terapeutica.