Home COMUNICATI STAMPA Gli imprenditori italiani incontrano gli studenti universitari e offrono stage e lavoro...

Gli imprenditori italiani incontrano gli studenti universitari e offrono stage e lavoro il 6 dicembre all’Università di Palermo

159
0
SHARE

Gli imprenditori italiani e alcuni professionisti del commercio internazionale incontrano gli studenti dell’università di Palermo per presentare le loro attività e proporre tirocini e opportunità lavorative.

Il confronto di presentazione avverrà in occasione di “Doing business with Mait”, il 6 dicembre alle 9 nell’aula Paolo Borsellino della facoltà di Scienze politiche in via Maqueda a Palermo.

Coinvolti saranno in particolare gli studenti del Master of Arts in International Trade (mait), l’unico corso di laurea magistrale dell’Università di Palermo completamente in inglese dedicato al commercio internazionale.

E proprio in lingua inglese si rapporteranno con gli studenti gli imprenditori coinvolti, che presenteranno ilcompany profile della loro azienda, proponendo tirocini e opportunità lavorative. Gli studenti potranno così capire quale azienda è più loro affine, farsi conoscere e presentarsi direttamente nel corso del light lunch offerto dal Dipartimento Dems a tutti i presenti.

Sono coinvolte nell’appuntamento: Confcommercio, Sicindustria, Sace Simsest, Artemis, Salerno Packaging, Dott. Pietro Calaciura & c, Tumminello, Premiati Oleifici Barbera, Terranova, Michele Inzerillo, La Vucciria, La vie en rose, Laros, Est, Associazione liberi artigiani artisti ALAB, Altamarea, Don Gelato, Adragna.

L’evento è organizzato dal professore Salvatore Casabona, docente di Diritto comparato e scambi internazionali dell’Università di Palermo, con l’obiettivo di favorire il dialogo tra mondo del lavoro e mondo universitario, fidelizzando il tessuto imprenditoriale rispetto al progetto formativo del Corso in International Trade.

«Questo incontro – dice il docente – e altre iniziative similari organizzate dal Dipartimento Dems hanno l’obiettivo di integrare la tradizionale formazione teorica con una dimensione esperienziale e pratica, al fine di aumentare la qualità della formazione e le occasioni di collocamento sul mercato del lavoro dei nostri ragazzi nel settore dell’import-export e degli investimenti diretti esteri».

La partecipazione all’incontro è riservata esclusivamente agli studenti del primo e del secondo anno del Corso di Laurea Magistrale in International Relations – curriculum in International Trade.