Home COMUNICATI STAMPA APPROVATO IN CONSIGLIO DEI MINISTRI IL DDL CODICE ROSSO

APPROVATO IN CONSIGLIO DEI MINISTRI IL DDL CODICE ROSSO

162
0
SHARE

.

E’ ormai tristemente evidente come chi subisce maltrattamenti e violenze sia spesso vittima, oltre che dei “carnefici”, della propria paura.
Molte donne, a causa anche di mancati interventi tempestivi e di assistenza inadeguata, hanno serie difficoltà a denunciare la gravità di questi atti.

Uno Stato vigile deve assistere le vittime di violenza anche nella delicata fase della prevenzione e non dopo che il fatto sia compiuto.

Per tale ragione una risposta immediata era necessaria, e sono orgogliosa di dirvi che oggi, in Consiglio dei Ministri, è stato approvato il ddl presentato dal Ministro Bonafede insieme al Ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, e a Michelle Hunziker, in accoglimento della proposta dell’associazione “Doppia difesa”, di cui entrambe sono socie fondatrici.

Il progetto introduce un vero Codice Rosso, come quello esistente nei pronti soccorso, per i reati di maltrattamenti, violenza sessuale, atti persecutori e lesioni aggravate in modo che le denunce vengano trattate con la massima urgenza e da personale qualificato.

Con la nuova legge ci saranno procedimenti più snelli, senza fasi di stallo, che talvolta, purtroppo, possono rivelarsi fatali.

Trovare la forza di denunciare i soprusi subiti deve essere consentito.
Con questa legge finalmente lo Stato si mette al fianco e tiene per mano le vittime della violenza.

#CODICEROSSO