Home TUTTO MESSINA MESSINA CULTURA Montalbano Elicona alla competizione “Il Borgo dei Borghi ,sabato 10 novembre, ...

Montalbano Elicona alla competizione “Il Borgo dei Borghi ,sabato 10 novembre, la presentazione del Borgo nel corso della trasmissione

55
0
SHARE

 

 

Montalbano Elicona già Borgo dei Borghi 2015 è stato ripescato dalla Rai e dall’Associazione I Borghi più belli d’Italia per l’edizione straordinaria della competizione “Il Borgo dei Borghi. La Grande Sfida” alla quale partecipano altri 59 Borghi. La prima fase eliminatoria prevede tre gruppi composti da 20 Borghi ciascuno. Montalbano Elicona è stato inserito nel gruppo B.

La votazione partita il 9 ottobre, è attualmente in corso ed è possibile votare on line dal link: http://www.rai.it/borgodeiborghi/ una volta al giorno per tutta la competizione, registrandosi nel portale della Rai oppure loggandosi con le credenziali del profilo Facebook personale.

L’amministrazione comunale con una strategia mirata ed organizzata sta puntando alla promozione specialmente dai social. La pagina Facebook ufficiale Montalbano Elicona – Borgo dei Borghi è diventato lo strumento promozionale principale nella quale vengono postate giornalmente tutte le informazioni relative alla gara. La pagina molto visitata, ha registrato negli ultimi giorni oltre 500 mila visualizzazioni, grazie ad un approfondito lavoro di web e social media marketing. Migliaia già le interazioni che si auspica si tramutino in voti utili.

La competizione è stata definita dalla Rai, “LA GRANDE SFIDA” sia per il numero di partecipanti ma anche per l’importanza che oggi rivestono i Borghi in Italia. Le puntate saranno trasmesse su Rai 3 in prima serata tutti i sabati di novembre con la finalissima prevista giorno 24. La presentazione del Borgo di Montalbano sarà trasmessa durante la trasmissione di sabato 10.

Si invita tutta cittadinanza siciliana a votare in massa Montalbano Elicona perchè è sicuramente uno dei luoghi più suggestivi della Sicilia, ricco di storia ed arte e detiene una bellezza naturalistica unica nel suo genere. Basta pensare allo straordinario fascino fiabesco dei luoghi storici come il Castello Svevo Aragonese, il Borgo Medievale e la parte naturalistica dell’Argimusco (candidato a Patrimonio dell’Umanità) ed il Bosco di Malabotta, ed infine alle esclusive prelibatezze dell’enogastronomia riconosciute in tutto il mondo. Il Borgo è anche strutturato nei servizi di accoglienza turistica ed oggi si lega in rete ed in sinergia con altri siti importanti (come le big destination, Taormina ed Etna dal lato sud e le Eolie , Tindari e Milazzo a nord) per proporsi al mercato globale del turismo che conta. Questa è un’occasione che unisce tutti e rappresenta la volontà di un immediato riscatto della nostra amata Sicilia, una nuova opportunità, comunque irripetibile che non possiamo lasciarci sfuggire per l’enorme induzione ed esposizione mediatica in caso di vittoria.