Home BABYLON POLITIX Approvata in consiglio comunale l’Agenzia del Risanamento

Approvata in consiglio comunale l’Agenzia del Risanamento

25
0
SHARE

 

Puntualmente il consiglio comunale comincia presente tutto il consiglio comunale insieme al sindaco tutti gli assessori della giunta comunale il sindaco esordisce chiedendo scusa di tutto quello che è successo in questi giorni,il sindaco sta elencando tutte le varie tappe di avvicinamento alla seduta di oggi

Il sindaco ha confermato la volontà di dimettersi

Emendamento votati in modo celleri e tutti unanimi  la fumata bianca alla nascita dell’agenzia è arrivata in tarda notte

Si va al voto: 31 presenti (su 32), 30 favorevoli, presidente astenuto, la delibera passa all’unanimità, l’Agenzia per il risanamento è realtà.

 

Adesso la palla passa a Palermo dove oggi dovrebbe arrivare la dichiarazione di Stato di emergenza abitativo sempre se la Regione non giochi con la vita della gente che vive da anni nelle baracche

Il consiglio comunale regna un clima di soddisfazione da parte di tutti i consiglieri prossimo appuntamento la discussione in aula del regolamento   del consiglio comunale  anche li si promette battaglia emendamento su emendamento

Ecco la soddisfazione del sindaco affidata ai social

IERI ABBIAMO DIFESO E RILANCIATO MESSINA: grazie di cuore al consiglio comunale ed alla gente che ha manifestato il proprio sostegno invadendo Palazzo Zanca e l’aula consiliare.

La delibera per la costituzione dell’agenzia per il risanamento della città di Messina è’ passata all’unanimità !

Ora sono pronto ad individuare le regole di buona e costruttiva convivenza con il consiglio comunale modificando alcune norme del regolamento consiliare per evitare le solite imboscate sui tempi di trattazione degli argomenti proposti dal sindaco e dalla giunta municipale.

Su questo argomento il sindaco può solo proporre mentre è il consiglio che deve esaminare ed approvare le nostre richieste di modifiche: chiedo soltanto tempi certi e trasparenza sulle manifestazioni di voto di ogni singolo consigliere comunale.

Spero il 30 settembre di convertire il nostro programmato commiato in una articolata relazione di inizio di un lungo e proficuo mandato elettorale.

Viva Messina !