Home MILAZZO24 NOSTOP Milazzo (ME) – Ampliamento Parco Corolla, domani Consiglio comunale straordinario

Milazzo (ME) – Ampliamento Parco Corolla, domani Consiglio comunale straordinario

464
0
SHARE

Giovedì 7 giugno alle ore 9:00 si svolgerà una seduta straordinaria del Consiglio comunale per discutere dell’ipotesi di ampliamento del Parco Corolla, che sarà oggetto di una conferenza di servizi, già fissata per la stessa giornata, alle 11:00 sempre nell’aula consiliare tra Comune, Assessorato regionale alle Attività produttive, ex Provincia di Messina e Camera di commercio, titolari a pronunciarsi sulla richiesta autorizzatoria avanzata dalla società “Corolla”. A richiedere la seduta straordinaria ed urgente sono stati 9 consiglieri comunali (Franco Russo, Francesco De Gaetano, Lydia Russo, Giuseppe Midili, Antonio Foti, Alessio Andaloro, Santino Saraò, Valentina Cocuzza e Franco Rizzo), i quali hanno sottolineato la necessità di una presa di posizione delle forze politiche “in considerazione delle enormi ricadute, che la decisione assunta dalla Conferenza di servizi avrà sulla nostra città”, presa di posizione che – hanno annunciato gli stessi consiglieri – sarà ufficializzato attraverso un documento da sottoporre al voto d’Aula.
La Commissione di gara operante alla C.U.C. di San Filippo del Mela ha completato le procedure per l’assegnazione dell’appalto relativo ai lavori di manutenzione straordinaria della viabilità urbana con abbattimento delle barriere architettoniche. Si tratta di somme finanziate alcuni anni addietro dall’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della mobilità su un progetto presentato dal Comune per l’importo di 478 mila euro nell’ambito del PAC III Nuove azioni. Quelle assegnate al Comune di Milazzo sono risorse messe a disposizione solo a favore dei Comuni con popolazione maggiore o uguale a 30 mila abitanti nell’ambito della concertazione tenutasi tra il Governo regionale e l’ANCI e serviranno a compensare i minori trasferimenti (circa il 25 %) previsti dal fondo delle autonomie. La somma, messa a base d’asta al netto dunque degli altri oneri, era di 350.374,77 euro. Alla gara hanno partecipato 321 ditte: ad offrire il minor prezzo, aggiudicandosi quindi i lavori, è stata l’impresa Anselmo Costruzioni di Anselmo Sergio di Alcamo, che ha offerto il ribasso percentuale del 32,22 per cento. Di conseguenza il costo dei lavori sarà pari a euro 247.268,41. Al secondo posto la ditta Intesa Verde di Marausa (Trapani), che ha offerto il 32,18 per cento. Dopo la verifica delle autocertificazioni si procederà all’aggiudicazione definitiva.
Il progetto interessa prevalentemente le vie del centro cittadino. Le strade coinvolte sono le vie Massimiliano Regis, Manzoni, Enrico Cosenz e Francesco Crispi, nei tratti di maggiori criticità soprattutto per la fruizione da parte di utenze deboli o con specifiche disabilità sensoriali. Gli interventi dovranno perseguire due importanti finalità: la riqualificazione e la modernizzazione dei servizi urbani attraverso il miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Foti Rodrigo