Home TUTTO MESSINA Cateno De Luca, il Sindaco rivoluzionario per una Messina che cambia

Cateno De Luca, il Sindaco rivoluzionario per una Messina che cambia

3687
0
SHARE

Ci troviamo in Sicilia, precisamente a Messina in piena campagna elettorale con atmosfera incandescente.

Forse è lui, lo “Scatenato” quel qualcuno che qualcosa farà e potrà fare per Messina?

In molti ad odiarlo, a diffamarlo ma alla fine la stragrande maggioranza nel proprio sub inconscio desidera un cambiamento.

Tra manipolate interviste e falsi sondaggi fuorvianti notizie sguizzano sul web dimostrando la fragilità socio/politica del messinese ed evidenziando in maniera allarmante i vari tiri bassi tra i vari candidati pur di accaparrarsi il “TRONO” di Palazzo Zanca a mo’ di conquista.

La casta di sente minacciata e reagisce usando mezzi immorali

La casta di sente minacciata e reagisce usando mezzi immorali.ROSARIA Brancato direttore di Tempostretto.it DOCET !

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su domenica 27 maggio 2018

Si sente di Giornali vari immersi a capofitto nel porsi di parte di questo o quell’altro candidato invece di fare sano giornalismo, se questo fosse vero sarebbe il colmo della vergogna poiché si reca biasimo su chi lavora davvero sul serio – più che mestiere diciamo informatore – ovvero da tramite tra fatto accaduto e cittadino.

A MESSINA TEMPO STRETTO STA FALSANDO LE REGOLE DEL CONFRONTO E DELLA DEMOCRAZIA: ringrazio la dottoressa ROSARIA Brancato che ci ha dato modo di far emergere l’ulteriore inconsistenza del professor Bramanti che senza scrupoli sta utilizzando ogni mezzo per mettere leMani sulla città in nome e per conto dei suoi sodali politici Germanà e Genovese. Ascoltate e diffondete !

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su domenica 27 maggio 2018

Messina attualmente non cambia senza una vera scossa culturale rivoluzionaria dalle fondamenta. Certo è che il De Luca, “Scatenato” quale belva da palcoscenico, in questi giorni di ultime battute, nonostante abbia le gambe continuamente impastoiate, dai media e voci diffamatorie, lentamente avanza.

E’ sentore e parer di molti cittadini che il De Luca alla fine di questa guerra elettorale vinca a motivo che egli sappia davvero leggere tra le pagine non scritte dell’ambiente Messinese sapendosi districare sapientemente tra i vari intrinsechi meandri che come un misterioso labirinto isolano i cittadini da quei servizi impellenti e necessari affinché sorga una nuova amministrazione capace di fare la differenza. Si spera che a fine partita possa sedersi sulla “sedia di primo cittadino” un qualcuno abile e capace di gestire e non le solite figurine, ignoranti in materia di gestione, di lavoro e di politica.