Home MEGAMOND SPACE SICILIA CHE CAMBIA, MERIDIONE CHE CAMBIA

SICILIA CHE CAMBIA, MERIDIONE CHE CAMBIA

441
0
SHARE

“ETNA OGGI” E’ LA NUOVA RUBRICA CHE SI OCCUPERA’ DELL’INTERA SICILY ISLAND. TERRA DI SOLE E DI MARE, TERRA DI TRINAKRIA.

SI OCCUPERA’ ANCHE DEL MERIDIONE, QUEL MERIDIONE OGGI IMPOVERITO E MAL VALORIZZATO. 

 

– Cenni mitologici inerente il monte vulcano Etna

(EFESTO) VULCANO PER I ROMANI, ERA DIO DEL FUOCO

Efesto era il nome greco del dio del fuoco e Vulcano era il nome che i romani gli attribuivano. Tanto spiega perché la montagna col fuoco veniva chiamata “vulcano” perché sede delle fucine di Efesto o Vulcano. Efesto era il fabbro per antonomasia. Nelle sue fucine fabbricava armi invincibili per gli “dei” e per gli “eroi”. Per sé creava oggetti straordinari, poltrone bellissime in oro tempestate di pietre preziose colorate, ancelle – robot che si muovevano proprio come se fossero di carne ed ossa, tavolini con tre gambe che, a seconda del comando, si spostavano velocemente, piani di appoggio molto funzionali dal momento che doveva appoggiarsi spesso; si stancava perché era storpio e claudicante da quando era stato scaraventato giù dall’Olimpo
In seguito stanco per essere deriso per la sua goffaggine e per i continui tradimenti di Venere, decise di lasciare per sempre l’Olimpo e di rifugiarsi nelle viscere del monte Etna. Qui aiutato dai Ciclopi continuò la sua abilità di lavorare qualsiasi oggetto, rilevante il tridente di Poseidone, il carro del sole, spade, elmi ed altro.