Occhio allo Shampoo, e non solo…
01/03/2016 08:00:00

Alla domanda: Ti laveresti i capelli con sgrassatore per motori, antigelo per radiatori o olio per freni? Useremmo un’espressione del tipo: ma questo è pazzo? Ed invece in quella domanda, sotto sotto, all’oscuro di tutti, c’è una piccola verità; ingredienti potenzialmente dannosi si trovano in tanti prodotti che usiamo per la cura quotidiana, molti produttori usano ingredienti chimici perché economici e capaci di svolgere il compito che si richiede.Nel sangue umano e nel tessuto adiposo sono state trovate più di 400 sostanze chimiche tossi...


Nel 1961 gli Usa scamparono ad una catastrofe nucleare
24/04/2015 11:00:00

Nel 1961 gli Stati Uniti rischiarono una catastrofe nucleare. Un bombardiere B-52 si spezzo' in volo mentre sorvolava Goldsboro, nel North Carolina, e due bombe a idrogeno Mark 39 caddero dall'aereo. La prima arrivo' al suolo inesplosa; all'interno della seconda, invece, si misero in moto i meccanismi di detonazione. Se fosse esplosa 'sarebbe cambiato il corso della storia', ha spiegato alla Bbc Eric Schlosser, il giornalista investigativo che ha ottenuto i documento top secret in base al Freedom of information Act. Ma a salvare milioni di vite umane fu il guasto a un interruttore, che non f...

Furiose inondazioni hanno ucciso oltre 440 persone in Pakistan e India
12/09/2014 15:30:00

Le inondazioni monsoniche che hanno spaziato su tutta l'India e il Pakistan hanno ucciso più di 440 persone, hanno riferito le autorità, avvertendo che centinaia di migliaia sono pronti ad abbandonare le loro case. Le autorità hanno notificato che in Pakistan le inondazioni, iniziate il 3 settembre, sono le peggiore dalla massiccia inondazione che aveva ucciso 1.700 persone nel 2010; il ministro, Khwaja Mohammad Asif, ha avvertito il parlamento, che circa 700.000 persone sono pronte ad essere evacuate perché potrebbero essere sommerse nei prossimi quattro giorn...

Un uomo cinese chiede un risarcimento allo stato per l’inquinamento atmosferico
03/08/2014 20:30:00

Un residente di una città ultra inquinata del nord della Cina è diventata la prima persona nel paese ad avviare una causa contro il governo locale per gli alti livelli di inquinamento, chiede inoltre un risarcimento danni per tutta la popolazione colpita dallo smog. Le autorità ambientali locali devono 'esercitare le loro funzioni di controllo sull'inquinamento atmosferico secondo la legge,' sostiene Li Guixin, un abitante di Shijiazhuang, la capitale della provincia di Hebei, nel nord della Cina. Li Guixin, ha presentato la denuncia al tribunale distrettuale, chiedend...

Sfruttamento del Pianeta per estrarre sempre più metalli e petrolio.
02/08/2014 22:00:00

Da un recente report l’allarme e la necessità di una sfida.I metalli e il petrolio sono risorse scarse e i loro prezzi stanno raggiungendo livelli molto elevate, risentendo anche dell’instabilità geopolitica delle zone in cui sono estratti, prevalentemente Paesi del Sud America, Africa e India. Un recente report commissionato da Gaia Foundation e realizzato da Philippe Sibaud, intitolato “Opening Pandora’s box:the new wave of landgrabbing by the extractive industries and the devastating impact on Earth, mette in luce del come le estrazioni minerarie stia...

Crisi economica: causa del calo della nascite
26/07/2014 18:30:00

Un effetto della crisi economica è senza dubbio il drammatico calo delle nascite. Fenomeno sempre più in crescita in Europa, ma soprattutto in Italia. L’allarme viene lanciato sull’autorevole rivista Lancet da Mario De Curtis, neonatologo dell’università La Sapienza. Le coppie ritardano i progetti di allargamento della famiglia e aumenta l’età della donna alla prima gravidanza. Le mamme italiane sono le più anziane d’Europa. Quasi 4 su 10 oggi provano la gioia del primo bebè dopo i 35 anni, probabilmente solo dopo aver r...


Disastri Aerei, ambientali, sempre causati dall'uomo.
26/06/2014 22:00:00

Una panoramica disastrosa, sulle catastrofi ambientali causate dall’uomo in tutto il mondo. Ecco la triste classifica sui disastri ambientali peggiori che il mondo abbia vissuto: Al primo posto ci sono le guerre, che causano morti e distruzione: consumano carburanti, devastano le foreste, contaminano l’acqua e distruggono interi ecosistemi, per non parlare del numero delle vittime che muoiono ogni giorno in questo o quel conflitto. Al secondo posto c’è Bhopal, il disastro peggiore che l’industria chimica abbia mai causato. Era il dicembre dell’84 e il m...

“Due generazioni e non ci sarà più acqua potabile”
19/06/2014 12:00:00

  L’acqua potabile è un bene finito, lo sappiamo bene, eppure ci comportiamo come se potesse essere illimitatamente disponibile. Dirottiamo o arginiamo i fiumi che arrivano in mare quasi vuoti, inquiniamo le falde. Secondo i ricercatori, se continuiamo a comportarci in questo modo, nell’arco di due generazioni l’acqua potabile non sarà più sufficiente per la maggior parte dei 9 miliardi di persone che popoleranno la Terra. Si tratta della conclusione di 500 ricercatori di tutto il mondo riunitisi a Bonn per parlare di questo annoso problema. ...

Le “potenze” inquinanti
12/06/2014 14:15:00

Una classifica molto temuta dalle grandi potenze mondiali, o presunte tali, costrette per forza di cose a produrre si, ma rispettando l’ambiente, e si sa che questo connubio non è sempre attuabile. Numerose le conferenze internazionali che ogni anno affrontano il tema dell’inquinamento architettando delle leggi affinché venga tutelato l’ambiente, ma si sa che in pochi rispettano davvero queste leggi e ciò ne va a discapito per la nostra Terra e per la salute della popolazione.   Ecco la top ten dei paesi più inquinanti al mondo: Il primo p...

Foresta amazzonica Ecuadoriana: pozzi petroliferi che hanno prodotto più scorie inquinanti che petrolio
05/06/2014 13:30:00

  Inquinamento, rifiuti pericolosi, tecniche distruttive, alterazione dell’ambiente, acque tossiche, scorie utilizzate come bitume per ricoprire strade, deforestazione, pioggia acida. Questi sono i risultati dell’estrazione  di petrolio nella foresta amazzonica ecuadoriana ad opera della Chevron, azienda petrolifera statunitense. Ma a pagarne le conseguenze sono, soprattutto, le popolazioni indigene del luogo. Essi subiscono danni incurabili: cancri, aborti spontanei, malattie rare, malformazioni genetiche, leucemia infantile. Si stima che la Società è re...

Fermiamo l’ecocidio: il crimine contro l’ambiente
02/06/2014 23:30:00

  Ancora oggi non esiste un provvedimento giuridico che punisca un reato importante: l’ecocidio.  La distruzione estensiva, il danno o la perdita di ecosistemi di un dato territorio, il crimine contro l’ambiente. Questo è l’ecocidio.  Sì, è vero, esistono delle leggi ormai internazionali che riconoscono il diritto ad un ambiente sano, all’acqua, al cibo, alla salute, alla sicurezza, ma queste stesse non sono in grado di fermare gli abusi causati da metodi industriali ‘moderni’. I casi gravi di distruzione ambientale d...

Pechino: E’ inquinamento record, ma il governo censura
18/04/2014 12:00:00

Nonostante la censura cinese, che da settimane elimina dalla rete tutti i riferimenti ad un rapporto ufficiale sull’inquinamento che descrive Pechino come una città invivibile per l’essere umano, l’inquinamento ha oramai raggiunto livelli da record che rendono l’aria irrespirabile. Nei giorni scorsi le polveri sottili hanno raggiunto la pesante cifra di 444 microgrammi per metro cubo, superando di gran lunga il livello massimo consentito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che è di 25 microgrammi; ed è soprattutto nelle grandi ...

Giappone: stop alla caccia alle balene
09/04/2014 15:00:00

La Corte di giustizia dell’Aja ha vietato al Giappone la pesca delle balene. Tanta la soddisfazione espressa da Greenpeace.  “Questo pronunciamento ci da’ ragione – afferma Alessandro Gianni’, direttore delle campagne di Greenpeace Italia – Sosteniamo da sempre che la caccia alle balene nell’Oceano Antartico non e’ necessaria per la scienza e deve essere abbandonata. Chiediamo al Giappone di mandare in pensione la baleniera Nisshin Maru”. Per Gianni’ “il Giappone deve unirsi ai programmi di ricerca scientifica internazio...

Acqua: Il bene più prezioso
29/03/2014 08:20:00

Il 22 marzo si è celebrata la giornata mondiale dell’acqua, il bene più prezioso della nostra Terra, un tesoro che necessita la tutela e che soprattutto merita di essere risparmiato senza eccessivi sprechi. L’Italia è da tempo nel mirino dell’Europa, numerosi gli avvertimenti affinché vengano protetti i vari corsi d’acqua, spesso usati come scarichi per le industrie; Legambiente ha presentato un’analisi in cui si afferma che il 22 dicembre del 2015 scadrà il termine per recepire la direttiva europea che fissa un quadro comunica...

Smog: Ben 42 città italiane sopra i limiti consentiti
16/03/2014 17:30:00

Legambiente ha pubblicato dei dati alquanto preoccupanti, nel 2013 ben 43 città italiane sulle 91 monitorate, hanno registrato valori di PM10 superiori ai limiti di legge. A guidare questa triste classifica c’è Torino con 126 giorni superiori ai limiti consentiti, considerando che il massimo è di appena 35 giorni, si tratta di una cifra davvero imponente; dopo Torino troviamo Napoli con 120 giorni e Frosinone con 112. I dati sono stati resi noti da Legambiente in occasione della 26/a edizione della campagna “Treno Verde 2014” assieme al gruppo delle Fe...

Nelle nostre docce prodotti che causano la distruzione della foresta pluviale
01/03/2014 12:00:00

  Dopo un anno di indagini, Greenpeace International  rivela una notizia che fa riflettere: uno dei più importanti polmoni del Pianeta, la foresta pluviale, è distrutta per la piantagione di palme che producono olio . Infatti, l’olio di palma è un ingrediente molto utilizzato nei detergenti, primo fra tutti, lo shampoo. Conseguenza: viene distrutto l’habitat naturale di due specie di animali, la tigre di Sumatra e l’orango. Si rischia l’estinzione. Ad essere accusata è la Procter & Gamble (P&G), la multinazionale che ac...

Einstein: “Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo resterebbero soltanto quattro anni di vita”
20/02/2014 08:30:00

  Le api non sono solo produttrici di miele, ma sono vitali per la vita del pianeta. Ogni anno impollinano il 90% delle piante, piante destinate all'alimentazione umana. Questo ha un valore di 40 miliardi di dollari e un terzo del nostro cibo dipende dall'impollinazione delle api.  Ma ogni anno si registra a livello mondiale un drammatico calo numerico delle api. Alcune specie sono già estinte e altre negli USA sono ormai al 4% della popolazione di un tempo. Le conseguenze saranno catastrofiche: si metterà a repentaglio una parte sostanziale della flora mondiale (i...

Gli agricoltori e i consumatori devono affrontare il dilemma OGM
15/02/2014 14:30:00

  La scelta di prodotti naturali o geneticamente modificati и un dilemma fondamentale che l'agricoltura ucraina oggi deve affrontare. Poichй l'uso di organismi geneticamente modificati ( OGM ) и legalmente vietato, le aziende agricole ucraine sottolineano la naturalezza e la purezza della loro produzione nelle strategie di marketing delle esportazioni. Se tale strategia sarа un -one a lungo termine и una grande domanda. Il rapido ritmo di sviluppo degli OGM, che implica maggiore denaro ed efficienza, sta sfidando la strategia agricola delle aziende. ...

Il Nucleare non è la Risposta! Un mito da sfatare!
08/02/2014 19:30:00

  I rischi del Nucleare.   Veduta della città di Solnechny abbandonata dopo il disastro di Chernobyl. Probabilmente nessuna, fra le stime sui costi dell'energia nucleare tengono conto degli oneri in termini di salute dell’umanità. Anche quando le centrali nucleari operano a regime, si tratta di oneri non insignificanti. Minatori, lavoratori e residenti nei pressi delle miniere e delle raffinerie, nonchè i lavoratori coinvolti nei processi di arricchimento necessari per creare il combustibile nucleare, rischiano tutti l’esposizio...

Sostanze pericolose in abbigliamento di grandi marche per bambini
17/01/2014 12:30:00

  Spesso, soprattutto per i nostri bambini, compriamo roba marcata pensando che è più sicura e più controllata. Ma non è così.  Sono stati condotti test su vari prodotti di 12 aziende note in tutto il mondo. Secondo il nuovo rapporto, reso noto da Greenpeace Asia dal titolo “Piccoli mostri nell’armadio”, in tanti vestiti e calzature per bambini di grandi marche (Disney, Burberry e Adidas), fabbricati in Cina, si trovano sostanze chimiche pericolose e nocive .  'Le aziende di abbigliamento outdoor usano, molto spesso, le i...


ULTIME NOTIZIE

Terme Vigliatore (ME) - Vibrante trionfo per il «Ferragosto all’italiana»
16/08/2017 17:00:00

Le sinergie giovanili non solo superano gli atavici campanilismi, ma possono essere forieri d’una ottimizzazione t...

Aci Castello (CT) - Disputata la seconda tappa del “Miss Beauty Award”
15/08/2017 21:20:00

La bellezza femminile ha molteplici sfaccettature ed oggigiorno presenta il suo fascino durante tutte le sue età:...

Milazzo (ME) - Chiusa al traffico per ordinanza del Sindaco piazza ‘Ngonia nel week-end
11/08/2017 17:40:00

Il Sindaco Giovanni Formica ha firmato un’ordinanza con la quale dispone che per tutto il mese di agosto dalle o...

Milazzo (ME) - Capodoglio spiaggiato, recuperato e conservato lo scheletro per finalità di studio
10/08/2017 19:10:00

Si è conclusa positivamente la vicenda legata allo spiaggiamento del Capodoglio arenatosi lo scorso 23 giu...

Messina - Lucrezia Pappalardo eletta “Miss Bedda del Sud”
09/08/2017 01:00:00

      Il termine siciliano “bedda” racchiude in sé molteplici qualità posi...

Internet, giovani navigatori: siti pornografici i più cliccati
08/08/2017 20:00:00

    Secondo quanto emerso da un’indagine Kaspersky Lab, i baby navigatori della rete concentrano mag...

Quando il tempo non scalfisce volontà ed impegno
05/08/2017 19:00:00

Era un lontano 1986 ...quando a Patti, provincia di Messina, prese vita una piccola azienda di trivellazioni a conduzi...

La disoccupazione giovanile in Italia e Europa
22/07/2017 14:30:00

Secondo i dati provvisori dell’Istat, il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) a gennaio è stato p...

Nuovo Ordine Mondiale: Quali sono le nazioni emergenti?
05/07/2017 18:15:00

L’evoluzione continua del nostro pianeta ha portato a degli enormi cambiamenti, primo fra tutti la crescita econ...

Origini e significato di un proverbio: “Chi dorme non piglia pesci”
03/07/2017 23:30:00

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ...



qui colonna
Javan24 Italia - Uno sguardo al mondo
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2017 Javan24.it  - Tutti i diritti riservati