G7 Taormina: Tutto apposto e niente in ordine

Da pochi giorni si è concluso il 43° vertice del G7, svoltosi il 26 e 27 maggio nello splendido scenario di Taormina. Un incontro che ha visto impegnati il Presidente del Consiglio Italiano Paolo Gentiloni, il neo Presidente francese Emmanuel Macron, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il Primo Ministro inglese Theresa May, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe, ed il primo ministro del Canada Justin Trudeau. Numerosi i temi affrontati dai leader delle cosiddette “potenze mondiali”, a partire dal Terrorismo con la recente strage di Manchester, che ha messo per l’ennesima volta in risalto la mancata ed efficace sicurezza nei controlli. Altri temi attuali discussi sono stati quelli dell’Immigrazione, del Clima e della Globalizzazione, il tutto in un miscuglio di parole, di promesse già sentite, e di varie incomprensioni fra i leader che, come al solito, non ha portato a nulla di concreto. E così la due giorni di Taormina vola via, tra un incontro e un altro, tra foto di copertine, visite di piacere e frasi fatte, e alcuni si domandano se abbia un senso continuare ad organizzare questo evento formale definito “una colossale vetrina” senza particolari esiti e con un immane sforzo organizzativo per un costo di circa 55 milioni di Euro (cifra che esclude le spese per la sicurezza), spese ovviamente a carico del contribuente.

Condividi
29/05/2017 08:15:00 - Pubblicato da Fabio Piccolo
Torna indietro
ULTIME NOTIZIE

Nasce oggi l'Assemblea Popolo Italiano.
15/06/2017 21:50:00

Per tutti gli Italiani che hanno la speranza nel cuore di un'Italia migliore nasce oggi 'ASSEMBLEA POPOLO ITALIANO' - ...

Un talento Messinese: Eliana Camaioni
13/06/2017 22:40:00

La scrittrice messinese Eliana Camaioni è laureata in Lettere e dottore di ricerca in Filologia di testi scient...

Giovani: In Italia, non si pensa al futuro fra 30/40 anni sarà una catastrofe
04/06/2017 19:00:00

In Italia, non è solito pensare al futuro, infatti, basta vedere le scelte e le decisioni, che i nostri politic...

Scar Project: guardare per comprendere
27/05/2017 19:00:00

Saper guardare la realtà con occhi diversi da quelli che si è sempre creduto di avere.  Guardare le p...

Il mistero del Lago nel deserto
27/05/2017 16:00:00

Il nostro pianeta non finisce mai di stupirci e ci offre questa nuova visione, una sorta di miraggio è apparso ...

1942: Il mondiale fantasma
27/05/2017 12:00:00

Nel 2011 una co-produzione italo argentina diede vita ad un film/documentario dal titolo “Il Mundial dimenticato...

Vincenzo Consolo: Vita ed Opere
26/05/2017 21:30:00

Nato a Sant’Agata di Militello, in quel di Messina, nel 1933, Vincenzo Consolo è stato uno scrittore, nonché giornalis...

Fragola: Frutto dalle innumerevoli proprietà benefiche
26/05/2017 17:00:00

    Frutto tipico di questa nuova stagione? Sicuramente tutti avete pensato alla fragola, frutto dal colore rosso at...

La città di Milazzo inserita tra i Borghi più belli d’Italia
25/05/2017 13:30:00

Il Comune di Milazzo è stato inserito tra i borghi più belli d’Italia attraverso il riconoscimento onorario per il bie...

I Puffi? Un “popolo” di Comunisti
25/05/2017 08:30:00

I vecchi e cari puffi! Piccole creature immaginarie di colore blu che popolano una foresta europea, queste strane crea...



qui colonna
Javan24 Italia - Uno sguardo al mondo
Area administrator  -  ActiveNet. Copyright © 2009-2017 Javan24.it  - Tutti i diritti riservati